Presentato il nuovo obiettivo Zeiss Otus 1.4/100
CARICAMENTO

Digita per cercare...

Cover Story News

Nuovo Zeiss Otus 1.4/100

Simone Rudas
Condividi
fowa magazine, otus, zeiss, 100mm

Presentato ufficialmente un nuovo obiettivo 100mm f/1,4 per la famiglia Otus di Zeiss

Gli utenti Canon e Nikon, con fotocamere full-frame e che cercano il massimo in termini di qualità ottica, potranno da oggi contare su un nuovo obiettivo della famiglia Otus di Zeiss. Si tratta del 1.4/100, che va ad aggiungersi ai già esistenti 28mm, 55mm e 85mm tutti caratterizzati dall’apertura fissa f/1,4. 

fowa magazine, otus, zeiss, 100mm

Le lenti asferiche presenti all’interno del nuovo Otus 100mm, insieme alla qualità dei vetri utilizzati, riducono al minimo le aberrazioni cromatiche e la distorsione. In totale all’interno di questa ottica troviamo 14 lenti in 11 gruppi; è dotato anche di un rivestimento antiriflesso, il rinomato T*, che migliora anche il contrasto anche nelle condizioni di luce più complicate. 

Il design di questa ottica è caratterizzato anche dalla qualità costruttiva tipica di Zeiss e dalla sua ergonomia. Come anche sugli altri componenti della famiglia Otus, anche il 100mm può contare su una ghiera di messa a fuoco manuale dall’ampia e fluida rotazione che grazie alla precisione dei componenti meccanici assicura anche estrema precisione nella messa a fuoco manuale. 

Il nuovo Otus 1.4/100 sarà il compagno ideale per fotografi di ritratto o di prodotto, assicurando precisione e risoluzione ai massimi livelli sia che si lavori in studio sia che ci si trovi ogni altra situazione. In particolare per i ritratti il livello di dettagli e l’armonico bokeh offerto assicurano un effetto tridimensionale. Così come ci si aspetta da un ottica di questo tipo targata Zeiss. 

Ovviamente la qualità costa e non poco: il nuovo Zeiss Otus 1.4/100 sarà immediatamente disponibile ad un prezzo indicativo di 4.500 euro

Tags
Simone Rudas
Simone Rudas

Classe 1994, da sempre appassionato di fotografia e videomaking. Un genere preferito non esiste, dalla fotografia di paesaggio al ritratto, passando per la fotografia sportiva e street fino a quella aerea. L’importante è che si tratti di fotografia. Fa parte del Marketing Team di Fowa S.p.A. dal 2017, dopo gli studi presso la Scuola di Management ed Economia di Torino.

  • 1

Commenta

Your email address will not be published. Required fields are marked *