L-Mount Alliance: Leica, Panasonic e Sigma insieme
CARICAMENTO

Digita per cercare...

Cover Story News

L-Mount Alliance: Leica, Panasonic e Sigma insieme

Condividi
Fowa-Magazine_News-L-Mount

Tra le novità attese alla Photokina non ci aspettavamo questa: Leica, Panasonic e Sigma formano la L-Mount Alliance

Sapevamo che la Photokina 2018 sarebbe stata ricca di novità, in particolare di prodotti pronti a conquistare il mercato; ma in una conferenza congiunta Leica, Panasonic e Sigma hanno fatto anche di più. È stata infatti annunciata la nascita di partnership chiamata L-Mount Alliance, che ha come primo obiettivo quello di portare tanti benefici agli utenti finali.

Grazie a questo accordo, infatti, sia Panasonic che Sigma potranno progettare sia fotocamere che obiettivi con attacco L-Mount, lo standard creato da Leica per sue ultime mirrorless. Sarà così possibile scambiare obiettivi tra le fotocamere dei tre brand e accrescere così l’importanza della tecnologia L-Mount.

Le mirrorless sono fotocamere estremamente versatili e ogni fotografo può configurarle in base alle proprie esigenze: in questo senso poter contare su una baionetta condivisa può rappresentare un passo importante verso il raggiungimento della massima qualità. I fotografi e i videomaker, infatti, potranno contare su una scelta molto più ampia tra fotocamere e obiettivi, senza doversi limitare all’utilizzo di un solo marchio e senza dover ricorrere ad anelli adattatori per poter sfruttare obiettivi di una casa su corpi di un’altra.

Fowa_Magazine_L-Mount

Il primo a commentare la L-Mount Alliance è Andreas Kaufmann, presidente del Consiglio di vigilanza di Leica Camera AG ed azionista di maggioranza. Queste le sue prime parole: “Per i fotografi è estremamente importante poter scegliere tra una vasta gamma di obiettivi per il proprio sistema. Questo vale, in special modo, per il mercato in crescita delle fotocamere mirrorless, che vede i consumatori sempre più interessati ad una maggiore varietà di prodotti per poter soddisfare le più diverse esigenze fotografiche. Ed ecco perché abbiamo deciso di lavorare con partner di spicco del settore della fotografia, per dare una risposta immediata a tali esigenze”.

Lo standard L-Mount è nato con l’intento da parte di Leica di offrire un innesto a baionetta flessibile, preciso, robusto e con un occhio rivolto al futuro. Ha debuttato nel 2014 sulla Leica T ed è caratterizzato da un diametro di 51,6 millimetri (adatto così sia a fotocamera full frame che a quelle con sensore APS-C) e da una distanza flangia-sensore di 20 millimetri. Inoltre, per garantire una maggiore durata nel tempo è realizzato in acciaio inox e la striscia di contatti assicura una comunicazione ottimale tra obiettivo e corpo macchina.

Nel futuro, quindi, oltre a Leica vedremo anche Panasonic e Sigma annunciare i propri prodotti basati su questo standard comune. E chissà che il primo annuncio non possa arrivare a brevissimo con la conferenza stampa di Panasonic qui a Colonia.

Tags

Commenta

Your email address will not be published. Required fields are marked *